Google My Business: da dove partire per esistere sul web

Google My Business: da dove partire per esistere sul web

Con lo scoppio della pandemia molte aziende hanno deciso di portare la propria realtà online, per ampliare il proprio bacino di utenti, allargare il proprio business e non fermare l’attività a causa delle restrizioni dovute al Covid-19.

In questo articolo andremo a vedere qual è il primo passo per poter dare visibilità al tuo business e iniziare ad esistere finalmente anche sul web.

Il primo step per fare in modo che i clienti possano trovarvi con facilità è quello di avere una scheda Google My Business completa. Gogle My Business è uno strumento gratuito offerto dal popolare motore di ricerca che vi aiuterà a stabilire la presenza online del vostro negozio e aumentare la visibilità della vostra attività tra i clienti locali.

Che cos’è e a cosa serve Google My Business

Google My Business è uno strumento utile e gratuito di proprietà del motore di ricerca numero 1 al mondo: Google.

Questo tool permette a chi possiede un’attività di essere trovato con facilità dagli utenti e di fare in modo che questi possano sapere in modo rapido le informazioni principali: indirizzo, numero telefonico, orari di apertura e chiusura, recensioni e immagini di prodotti e servizi offerti. GMB consente di gestire al meglio i clienti: è possibile rispondere alle loro recensioni, inserire news e promozioni, migliorare la visibilità del vostro negozio tramite la ricerca Google, su Google Maps, e altro ancora.

Perchè è essenziale aprire un account Google My Business

  1. Aumentare la brand reputation: con Google My Business è possibile gestire la presenza e reputazione online della vostra attività, tutto da un unico posto. Creando una pagina Google My Business, potrete iniziare ad accumulare recensioni e gestire quelle già presenti. Ad oggi, le recensioni hanno un impatto importantissimo sulle decisioni di acquisto e aiutano ad aumentare la fiducia dei clienti verso la propria attività: infatti, è altrettanto importante rispondere anche e soprattutto alle recensioni negative in modo costruttivo, per aumentare e consolidare la propria reputation. Secondo una ricerca Google, infatti, le attività che rispondono alle recensioni sono percepite come 1,7 volte più affidabili di quelle che non lo fanno.
  2. Aggiornare i clienti: quante volte è capitato di andare in un negozio o ristorante e trovarlo chiuso ma non esserne al corrente perchè la scheda Google My Business non era aggiornata? Questo tool ci permette di informare i clienti su cambiamenti di orario, indirizzo, numero di telefono, sito web, servizi aggiuntivi e utilizzarlo bene vuol dire soprattutto avere un marcia in più nella qualità del servizio che si offre.
  3. Migliorare la visibilità locale: creare la propria scheda su Google My Business può migliorare la visibilità del vostro negozio nei risultati di ricerca. Soprattutto su mobile, perché Google mette in primo piano i risultati locali quando un utente effettua una ricerca da smartphone, e dato che le pagine di Google My Business appaiono anche su Google Maps, guidare i clienti verso il vostro negozio sarà più facile che mai. Google My Business può quindi aiutarvi a migliorare drasticamente la vostra strategia SEO locale.

Conclusioni

Come abbiamo visto, Google My Business è uno strumento fondamentale per rafforzare la vostra presenza online e aumentare la visibilità del vostro negozio. Ora che abbiamo scoperto cos’è e come funziona Google My Business, non vi resta altro da fare che creare la vostra pagina Google My Business!

Leave A Reply

SEO Audit