Incrementa le vendite con la Demand Generation

Incrementa le vendite con la Demand Generation snj

In ambito di digital marketing, esistono molteplici tecnologie e definizioni.

I significati non sono sempre facili da ricordare, ma soprattutto non è sempre immediato capire l’applicazione di tali concetti teorici nella pratica delle aziende B2B.

Per portare queste strategie di marketing nel mercato tecnologico altamente specializzato, è necessario analizzare come possono aiutare a creare nuove opportunità di business, aumentare il numero di clienti e quindi far crescere il fatturato.

Cosa significa Demand Generation

Per demand generation si intende il processo di acquisizione e gestione dei potenziali clienti (lead) fino al momento della loro trasformazione in clienti effettivi. Questo tipo di processo si basa, per la precisione, sull’allineamento degli obiettivi tra reparti marketing e vendite (sales team).

La demand generation o generazione della domanda è formata da tre diverse fasi, ognuna con un obiettivo specifico:

  1. Lead Generation, ovvero la generazione di contatti che può avvenire in maniera organica o attraverso delle inserzioni a pagamento sui social media o sui motori di ricerca
  2. Lead Management, ovvero la gestione del lead. All’interno è compresa anche la lead nurturing, ovvero il nutrimento del contatto acquisito attraverso per esempio tecniche e strategie di inbound marketing o marketing automation
  3. Sales Conversion, ovvero la conversione del lead, quindi la vendita effettiva di prodotti o servizi.
Incrementa-le-vendite-con-la-Demand-Generation

In che modo la Demand Generation aiuta le aziende B2B ad incrementare le vendite?

La Demand Generation è un processo che mira ad allineare i reparti chiave, ovvero marketing e sales che si occupano di generazione e chiusura dei contatti commerciali.

Per questo è importante che entrambi i team lavorino per lo stesso obiettivo finale: massimizzare il numero e il valore degli ordini conclusi.

I vantaggi della Demand Generation

Il reparto marketing influisce maggiormente sul processo di vendita, in quanto:

  • produce materiale e contenuti utili per la vendita;
  • definisce le strategie da attuare in base al target;
  • mette in atto tecniche di segmentazione e coltivazione del lead affinché si trasformi in cliente, quindi avvenga la conversion.

Il reparto sales, parallelamente, prende parte alla stesura della strategia e dei contenuti informativi da proporre e:

  • aiuta il reparto marketing trasmettendo informazioni sui potenziali clienti (obiettivi, sfide, obiezioni…) che possono essere utili durante le campagne di comunicazione digitale o tradizionale;
  • costruiscono i profili dei potenziali acquirenti, ovvero le buyer personas;
  • contatta solo i potenziali clienti effettivamente caldi e pronti alla vendita, evitando uno spreco di tempo, risorse e soldi (specialmente per contatti all’estero);
  • lavora per chiudere i contatti caldi al migliore tasso di performance.

In conclusione, quello che si ottiene da questo tipo di approccio è un vero lavoro di squadra ( online e offline) con obiettivi, valori e metodi condivisi da tutti e che portano la tua azienda a crescere in termini numerici e di valore.

Hai dei dubbi sul tipo di marketing più adatto alla tua impresa? Contattaci senza impegno e ti aiuteremo a definire meglio il piano di sviluppo.

Leave A Reply

SEO Audit